Manna Del Lunedi - Lavorando con persone difficili

 
From: "Manna Del Lunedi -" <send03@PROTECTED>
Subject: Manna Del Lunedi - Lavorando con persone difficili
Date: November 26th 2017

Unsubscribe Automatically:

Para assinar ou cancelar acesse o link http

MANNA DEL LUNEDÌ
27 novembre 2017                                                                                                                               

Vent’anni a servizio di imprenditori e professionisti


Lavorando con persone difficili

di  Mike Reading

 

Molti trascorrono più tempo nel lavoro che in qualsiasi altra parte.  Nel lavoro dobbiamo interagire con persone perché i compiti siano compiuti, dare appoggio ai colleghi e contribuire affinché le mete della organizzazione siano raggiunte.  Però, non è facile lavorare con alcune persone.

 

Intanto Gesù Cristo ci dice che amare Dio vuole dire necessariamente amare il nostro prossimo – anche quello che potremmo considerare come nemico.  (Matteo 5:43-48)  E la qualità dell’amore che Lui intende che noi dobbiamo dare al nostro prossimo, è radicale. “Ama il tuo prossimo come a te stesso”.  (Marco 12:31).  Amare gli altri come amiamo noi stessi in essenza, vuole dire avere cura delle necessità degli altri con la stessa urgenza e tenacità come le quali cerchiamo di soddisfare le nostre necessità.

 

Gesù Cristo ha modellato questo amore per noi durante il Suo ministero e alla fine sulla croce.  Capiva più di chiunque altro il costo che ci chiedeva di pagare per amare le persone nella stessa misura con cui ci amiamo: “Ora l'anima mia è turbata; e che devo dire? Padre, salvami da quest'ora? No, per questo sono giunto a quest'ora!”.  (Giovanni 12:27)

 

Essendo così, come possiamo mettere in pratica questo amore per le persone soprattutto quando questo è difficile?  Considera queste due pratiche la prima volta che ti incontrerai con qualcuno in tale sfidante situazione.

 

Guarda dentro in primo luogo.  Ci vuole coraggio per guardare prima dentro di noi di fronte al conflitto.  In situazioni di alta pressione, molte persone guardano verso l'esterno.  Trovano motivi al di fuori di sé stessi per i loro problemi.  Incolpano gli altri o la situazione e cercano scuse.  Tuttavia, il Signore ci chiede di guardare dentro di noi.  Dobbiamo assumere la responsabilità personale di ciò che sta accadendo e di ciò che deve essere fatto, anche quando le circostanze o altre persone hanno una chiara partecipazione nell’episodio.

 

Di fronte a situazioni e a persone difficili, chiediti come se fosse una routine: "Qual è la mia parte nel creare questa situazione, e cosa devo fare personalmente?"  L'Apostolo Paolo ha modellato un simile comportamento quando si trattava di conflitti all'interno della Chiesa.  All'inizio degli scritti di Paolo, disse che si considerava “l'ultimo degli apostoli” e: “Io non merito nemmeno di essere chiamato un apostolo."  (1 Corinzi 15:19).  Più tardi nei suoi scritti, Paolo si riferì a se stesso come il capo dei peccatori (1 Timoteo 1:15).  L'apostolo aveva un'acuta consapevolezza di sé.  Conoscere noi stessi ci consente di fare scelte consapevoli e intenzionali su come rispondiamo alle persone e alle situazioni.

 

Lavora con compassione.  La compassione può essere definita come "empatia in azione".  Essere aperti agli altri ci consente di affrontare tempi difficili con creatività e capacità di recupero.  L'empatia ci consente di entrare in contatto con le persone.  Ci aiuta a fare le cose e ad affrontare lo stress e i sacrifici inerenti alla leadership in modo potente ed efficace.  Siamo chiamati a preoccuparci abbastanza, volere conoscere altre persone, sentire ciò che provano, vedere il mondo come loro, e poi fare qualcosa con ciò che abbiamo imparato.

 

La parte più difficile del lavorare con la compassione è che non possiamo assumere o aspettarci che ci sia dato un uguale scambio di compassione. Compassione significa dare disinteressatamente.  Troviamo la capacità di compassione in Gesù Cristo, che ha detto sulla croce, guardando le persone che lo stavano crocifiggendo: "Padre, perdonali perché non sanno quello che fanno!"  (Luca 23:34).  Che straordinaria richiesta!

A risentirci la prossima settimana!


Mike Reading è direttore del Workmatters Institute, un ministero del mercato che fornisce ai giovani professionisti lo sviluppo di una passione per il lavoro, incentrata in Cristo. Ha acquistato la laurea presso la Ouachita Baptist University, un Master in Studi Biblici presso il Dallas Theological Seminary e un DTL (Dottorato in Leadership Trasformazionale) dalla Bakke Graduate University. Per saperne di più su Workmatters, visita workmatters.org. Tradotto graziosamente dall'originale in portoghese da Anna e Claudio Fulchignoni (annafulchignoni@PROTECTED). .

© MANNA DEL LUNEDÍ é una edizione settimanale della CBMC INTERNATIONAL, una organizzazione di ambito mondiale, senza denominazione, fondata nel 1930, con Sede a Chattanooga, TN, con l'unico proposito di presentare Gesú Cristo come Salvatore e Signore a uomini d'affari e professionisti. © 2017 CBMC BRASILE, C.P. 1515, Barueri, SP - 06429-970. liong@PROTECTED - www.cbmc.org.br La MANNA DEL LUNEDÍ é proprietá intellettuale della CBMC INTERNATIONAL. La distribuzione di questo testo, integralmente, é desiderabile. Ma, la sua riproduzione parziale o integrale richiede previa autorizzazione. Disponibile in portoghese, inglese, spagnolo tedesco e giapponese.


Siamo contro lo SPAM in rete e a favore del diritto alla riservatezza. Questo messaggio non è considerato SPAM perchè chi invia è identificato, il suo contenuto è chiaramente descritto con l'opzione di esclusione del suo e-mail. Per escludere il suo nominativo dalla nostra lista di "mailing", basta che invii un e-mail à adm.mana@PROTECTED, scrivendo "RIMUOVERE'."

Forward to a Friend
 
 
  • This mailing list is a public mailing list - anyone may join or leave, at any time.
  • This mailing list is announce-only.

La Manna del Lunedí é una edizione settimanale che descrive situazioni comuni a tutti durante la propria giornata di lavoro, sempre basata su testi Biblici.

Privacy Policy:

Secondo la politica della CBMC-Brasile il tuo indirizzo di e-mail non sarà divulgato, sará solo usato per spedire "La Manna del Lunedí" o altre comunicazioni della propria CBMC-Brasile.