Manna del Lunedi - Ti senti impaziente nella "sala di attesa"?

 
From: "Manna Del Lunedi -" <send03@PROTECTED>
Subject: Manna del Lunedi - Ti senti impaziente nella "sala di attesa"?
Date: September 16th 2018

MANNA DEL LUNEDÌ
17 settembre 2018

Ventuno anni a servizio di imprenditori e professionisti


Ti senti impaziente nella "sala di attesa"?

di Robert J. Tamasy

 

Ti piace dover aspettare? Se sì, sei un individuo raro. Molti trovano nell’attesa una grande fonte di fastidio, frustrazione e persino paura. Non ci piace aspettare che un semaforo cambi o ritrovarci bloccati nel traffico. Quando il raggiungimento dei nostri obiettivi ritarda, ci sentiamo costernati e ci chiediamo come possiamo accelerare il processo. Sedersi nella sala d'aspetto per essere atteso da un medico o da un dentista testa i limiti della nostra pazienza.

 

Recentemente ho dovuto sottopormi a una importante procedura medica. Sono arrivato all'ospedale prima delle 8:30 del mattino, come da istruzioni, e sono stato informato che la procedura sarebbe iniziata alle 10:30. Ma sono arrivate le 10:30 e io e mia moglie stavamo ancora aspettando. Ho cercato di non diventare impaziente, ma alla fine ho chiesto come mai quel ritardo. Alla fine, lo staff medico è arrivato e hanno iniziato ad attendermi, ma non prima delle 12:30!

 

L'attesa è altrettanto spiacevole nell’ambiente lavorativo. A volte dobbiamo aspettare qualcuno prima di poter procedere con la nostra parte di un progetto. Abbiamo bisogno di discutere un problema importante con il nostro capo, ma lui solo ci può vedere verso la fine del giorno. Aspettare un'offerta di lavoro tanto desiderata può essere angosciante.

 

Per coloro che seguono Gesù Cristo, l'attesa fa parte del piano di Dio per sviluppare il carattere e aiutarci a crescere nella nostra fede. A volte l'unica risposta alle nostre ferventi preghiere è: "Aspetta!" Alcune persone si sono persino riferite a momenti come "nella sala d'attesa di Dio".

 

Vediamo molti esempi nella Bibbia di persone che hanno dovuto aspettare, anche se Dio aveva piani speciali per loro. Abramo e sua moglie, Sarah, hanno dovuto aspettare molti anni per il bambino che Dio aveva loro promesso. Il Signore aveva scelto Mosè per condurre gli israeliti fuori dall'Egitto ma Mosè doveva ancora trascorrere molti anni in esilio prima che arrivasse il momento giusto. Quindi il popolo di Israele ha dovuto "aspettare" 40 anni nel deserto prima che potessero entrare nella Terra Promessa.

 

Prima o poi, ci troviamo tutti nella sala d'aspetto di Dio. Che cosa dovremmo sapere sull'attesa - e cosa dovremmo fare in questi momenti inevitabili? Le Scritture offrono spunti utili:

 

Abbi fiducia in Colui nel quale dobbiamo aspettare. Quando le cose si fermano nelle nostre vite e carriere, tentiamo di fare tutto il possibile per ricominciare. A volte, però, Dio vuole semplicemente che noi aspettiamo e confidiamo che ha il controllo. "Stai calmo e sappi che io sono Dio" (Salmo 46:10).

 

Fare tutto quello che possiamo e, se necessario, aspetta. Essere in "sala d'attesa di Dio" non significa necessariamente non fare nulla. Significa che quando abbiamo fatto tutto ciò che pensiamo debba essere fatto, dobbiamo aspettare che Dio realizzi il resto. "Abbi fiducia nel Signore e fai del bene .... Goditi il Signore e ti darà i desideri del tuo cuore. Impegnati per il Signore, abbi fiducia in lui e lo farà: farà splendere la tua giustizia come l'alba, la giustizia della tua causa come il sole di mezzogiorno. Stai fermo davanti al Signore e aspetta pazientemente per lui ... Aspetta il Signore e segui la sua via" (Salmo 37:3-7,34).

 

Quando Dio aziona il pulsante "pausa" della tua vita, attingi alla tua fede. Quando siamo costretti ad aspettare, possiamo scoraggiarci e persino chiederci se Dio si è dimenticato di noi e di cosa abbiamo bisogno. Questa è un'opportunità per rafforzare la nostra fede in Lui e vedere cosa farà, spesso molto più di quanto avremmo potuto immaginare. "Confida nel Signore con tutto il tuo cuore e non appoggiarti alla tua comprensione. In tutte le tue vie riconosciLo ed egli renderà i tuoi sentieri dritti" (Proverbi 3: 5-6).

 

A risentirci la prossima settimana!


Robert J. Tamasy é vice presidente di comunicazione della Leaders Legacy inc. , una "non profit corporation" con base in Atlanta, Georgia, U.S.A. Veterano con piú di 30 anni di giornalismo, ha scritto ed editato 9 libri inerenti al mondo degli affari. Recentemente ha collaborato con David A. Stoddard su "The Art of Mentoring": 10 Principi sullo Sviluppo del Completo Potenziale delle Persone pubblicato dalla Navpress. Tradotto graziosamente dall'originale in portoghese da Anna e Claudio Fulchignoni (annafulchignoni@PROTECTED). .

© MANNA DEL LUNEDÍ é una edizione settimanale della CBMC INTERNATIONAL, una organizzazione di ambito mondiale, senza denominazione, fondata nel 1930, con Sede a Chattanooga, TN, con l'unico proposito di presentare Gesú Cristo come Salvatore e Signore a uomini d'affari e professionisti. © 2018 CBMC BRASIL. adm.mana@PROTECTED - www.cbmc.org.br - La MANNA DEL LUNEDÍ é proprietá intellettuale della CBMC INTERNATIONAL. La distribuzione di questo testo, integralmente, é desiderabile. Ma, la sua riproduzione parziale o integrale richiede previa autorizzazione. Disponibile in portoghese, inglese, spagnolo tedesco e giapponese.

 

Siamo contro lo SPAM in rete e a favore del diritto alla riservatezza. Questo messaggio non è considerato SPAM perchè chi invia è identificato, il suo contenuto è chiaramente descritto con l'opzione di esclusione del suo e-mail. Per escludere il suo nominativo dalla nostra lista di "mailing", basta che invii un e-mail à adm.mana@PROTECTED, scrivendo "RIMUOVERE'."

Forward to a Friend
 
 
  • This mailing list is a public mailing list - anyone may join or leave, at any time.
  • This mailing list is announce-only.

La Manna del Lunedí é una edizione settimanale che descrive situazioni comuni a tutti durante la propria giornata di lavoro, sempre basata su testi Biblici.

Privacy Policy:

Secondo la politica della CBMC-Brasile il tuo indirizzo di e-mail non sarà divulgato, sará solo usato per spedire "La Manna del Lunedí" o altre comunicazioni della propria CBMC-Brasile.